PUBLICITACOM.WORDPRESS.COM

Home » Senza categoria » guarda articolo Che cosa accade dopo la morte?

guarda articolo Che cosa accade dopo la morte?

Che cosa succede dopo la morte? Questa è la domanda che spesso l’uomo fa la sua vita fin dal principio. Alcune persone dicono di aver visto una particella che dove “andare”, perché erano vicino alla morte quando il loro cuore si è fermato durante l’intervento chirurgico, incidente o altri casi.  

Gli scettici ritengono che questi eventi sono di fantasia, ma alcuni medici hanno iniziato a studiare le esperienze di pre-morte con gli strumenti necessari per misurare il fenomeno.

Dr. Sam Parnia dell’Università è lo stato di New York a Stony Brook e autore della pubblicazione “Cancellazione di morte” è uno degli esperti che guidano lo studio.

“Le persone che si trovano vicino alla morte, di solito raffigurante un profondo senso di pace. Alcuni di essi descrivono un tunnel e luce e calore “, dice il Dott Parnia in un’intervista.

“Forse l’aspetto più interessante è che un piccolo gruppo di loro descrive la sensazione che separava dal loro corpo e guardare i medici e gli infermieri che stanno cercando di salvare vite umane. Nonostante sia clinicamente morto “, aggiunge Dr.Parnia.

Dr.Parnia mostra insieme ai suoi colleghi ha studiato 2000 casi di pazienti che sono tornati dai morti, come consapevoli sono stati loro, dopo che i loro cervelli hanno “morto”. Questo studio dimostra che il 40% dei pazienti ha avuto la percezione che essi sono stati sobri, il 10% ha avuto classiche esperienze pre-morte e solo il 3% di loro erano consapevoli e lucido per descrivere le cose.

Un altro medico, che ha studiato il fenomeno è Dr. Jeffrey lungo, oncologia e autore di “Dio e l’aldilà”. Egli indica che il suo gruppo ha studiato oltre 4.000 casi e segnala che ha trovato un elemento costante nelle indagini.

“Può essere un riflesso della vita, dicono, guardare una parte fondamentale della loro vita. Anche suggeriscono che soddisfano i loro parenti che sono passati via prima. Si tratta di riunioni di gioia. Due parole più usate per descrivere l’esperienza di pre-morte sono pace e amore “, ha detto Long.

Ma non tutti credono in evidenza, li valutare come allucinazioni.

Per capire meglio questa situazione, il Dr. Parnia ha iniziato un nuovo studio mettendo una specifica pazienti rumore che soffrono un ictus. immagini insolite saranno collocati nelle stanze degli ospedali che sono visibili solo negli sguardi dall’alto, in teoria, di un’anima separata dal corpo fisico

Annunci

1 commento

  1. L’ha ribloggato su e ha commentato:
    Da Publicitacom
    Un interessante Articolo
    Cosa accade dopo la morte?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

La Svolta

Opposti punti di vista

Circolo 02PD

a Milano piace democratico

VIAGGIO in SPALLA

TUTTO ACCADE A CASO MA NON PER CASO

la disillusione

La disillusione è l'agnosticismo della speranza

Lettere Lastricate

Ogni frase è un pezzo di anima che si concretizza

A.N.I.M.A. Coaching

Coaching Integrato

Merigrei

uno sguardo sul mondo

Pane e birtilla

Ricette, uncinetto e deliri quotidiani

A.S.D. Folgore Rubiera

Sito ufficiale dell'A.S.D. Folgore Rubiera

ecoinformazioni.wordpress.com/

Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@gmail.com

TeleradioNews ♥ il tuo sito web - qui trovi in prevalenza Italy/World News

«Se un uomo non ha coraggio di difendere le proprie idee, o non valgono nulla le idee o non vale nulla l’uomo» (Ezra Weston Loomis Pound)

Kintsugi Olistica

Il cuore sa che la luce guarisce

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: