La NASA ritiene di aver trovato segni dell’esistenza di vita su Marte

Un recente passi dalla NASA rover Curiosity, su una montagna marziana è visto che la composizione del terreno locale è estremamente favorevole per sostenere la vita  

I diversi strati della terra sono così diversi che possiamo dire che abbiamo vinto il jackpot”, ha detto John Grocinger del Caltech di Pasadena, i rapporti Daily Mail.

Hematiti, minerali Glina e trombe sono solo alcuni degli ingredienti della terra, mentre il composto montagna è ancora più ricco.

“Questa diversità indica la possibile esistenza di un sistema dinamico. Trovare elementi e minerali nell’interazione delle acque sotterranee, nonché la superficie. Acqua colpisce la chimica di Glina, ma anche cambiando la composizione dell’acqua “, spiegato Grocinger.

Lo scienziato dice che i bacini sedimentari di questo tipo rappresentano una sorta di reattori chimici. Modifica elementi per formare nuovi minerali, mentre la vecchia smantellato. Gli elettroni di queste reazioni ridistribuiti per sostenere la nascita della vita terrestre.

“Siamo testimoni di complessità chimica che racconta una lunga storia, l’acqua interattivo.Come sono le reazioni chimiche complesse sono altrettanto elevata per le condizioni di emergenza e di sopravvivenza della vita “, ha aggiunto.

Gli scienziati, tuttavia, sottolineano che non si sa ancora se la vita sia mai esistita su Marte, dato che finora non ha trovato alcuna prova che lo dimostra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: