Per i primi auto senza conducente, di sviluppo europeo di veicoli – dal 2019-alla strada digitalizzata guarda foto

I treni, auto e bus collegati alla rete, semafori a “negoziare” con i veicoli. Aeromobili e delle navi, ma anche unificati in un unico database

UE presenta attraverso un progetto gjigans, la sua strategia per il futuro, che sarebbe vulnerabile a tre anni per un trasporto veicoli autonomi.

Nella nebbia che include chiunque viaggi a Bruxelles, il progetto è stato sorprendente. “La digitalizzazione dei trasporti non è un’opzione, ma una necessità!”, Dice Violeta Bulc, i politici sloveni, anche a capo della Direzione generale dei trasporti nell’Unione europea.Esso aggiunge che si tratta di un gruppo di proposte per stabilizzare il complesso entro il 2019, diventerà una realtà quando la prima auto con autista senza direzione autonoma.

Secondo TechSot.Al , fino a quel momento gli esperti intendono rendere le automobili “intelligenti”, in armonia con l’infrastruttura digitale. Nel frattempo Urbana hanno iniziato i test in grado di eseguire il pilota automatico, Lisbona, Parigi e Madrid. Il progetto di un “sistema di trasporto intelligente”, si prevede di superare la cifra di 3 miliardi euro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: