PUBLICITACOM.WORDPRESS.COM

Home » Senza categoria » GUARDA I robot che cucinano la pizza

GUARDA I robot che cucinano la pizza

Questa è una delle nuove aziende utilizzano la tecnologia per eseguire azioni ripetitive. Tuttavia, gli imprenditori insistere sul fatto che le persone hanno ancora un ruolo in questo processo.

Sembra deliziosa pizza durante l’esecuzione del nastro trasportatore. Un robot prevede di assegnare loro nel forno di cottura. La società “Zune Pizza” utilizza robot, dicendo che consente di risparmiare denaro sul lavoro. Julia Collins è co-fondatore di questo business.

“Spendere meno soldi in azioni ripetitive, come il taglio o gettando la salsiccia formaggio. azioni ripetitive sono automatizzate spendere di più sulla qualità, “dice.

Questa pizzeria è una delle aziende in crescita che stanno cercando di cambiare l’industria alimentare attraverso programmi di computer e robot. Qui robot gettare la salsa, il formaggio e la pizza cuocere in forno.

Mentre altre aziende “Mountain View” sarà presto impiegare robot per fare la pasta, gettare il formaggio, portare fuori la pizza dal forno e tagliare e confezionare.

“Zune pizza” dice che questo autunno inizierà le spedizioni con un camion che ha 56 forni per pizza per la cottura in corso quando gli ordini arrivano. Questo garantisce la freschezza della pizza quando arriva a destinazione. La carità Suzuki è soddisfatto le pizze robotica.

“E ‘deliziosa, sempre caldo e fresco. Non riesco a distinguere da pizza fatta da mano umana o robot “.

“Bistrobot” con sede a San Francisco, in California è conosciuta per i panini alla pizza. I clienti scelgono i loro panini attraverso un touch screen e poi guardare come il robot si prepara il cibo. Jay Reppert è il fondatore e leader del BistroBot.

“E ‘veloce, con costi più bassi e stabili e sicuramente un’esperienza piacevole.”

Gli esperti prevedono che tale tecnologia verrà utilizzata sempre di più nei ristoranti e cucine. Direttore di automazione di laboratorio presso l’Università della California a Berkley, Ken Goldberg, dice che le aggiunte di robot al lavoro ben altri compiti che rimangono per la gente.

“Ci sono 50 anni hanno fatto ricerca e progressi compiuti nonostante le difficoltà. Voglio assicurare i dipendenti che i ristoranti le loro abilità avrà ancora valore “.

Tenendo presente ciò che dice il professore, una cosa è abbastanza certa, i robot non saranno in grado di provare il gusto di una buona pizza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Affascinailtuocuore

Hai voglia di una recensione molto particolare? Vuoi affascinare il tuo cuore con libri ed emozioni da condividere? Unisciti a noi in questo meraviglioso viaggio.

Risonanza Emotiva

Parole che risuonano per raccontare persone, emozioni e cura

BarNacka

"Throw it after a taste"

BCF Team

Benvenuti nel blog dedicato interamente al mondo dello sci alpinismo e freeride a cura del Black Crows Freeride Team

Evelyn Storm's Books Blog

Visitando questo sito web si autorizza l’impiego di cookie. Per info invito a cliccare su http://automattic.com/privacy/. Automattic Inc. non ha ancora provveduto uno strumento per la gestione dei cookie relativa ai blog che gestisce; è possibile disattivare l'uso dei cookie modificando le impostazioni del proprio browser. Ulteriori informazioni sono disponibili presso la pagina Cookie Law di questo blog.

La Viandante

I contenuti qui riportati (per "qui" si intende www.laviandante.com) sono protetti dal diritto d’autore, tutelato dalla Legge 633 del 22/04/1941. © All rights reserved

Se puoi sognarlo, puoi farlo.

Lascia che la vita che ti gira intorno ti attraversi l'anima...

Anton Gerona

cercare l'Anima

La sala da tè di una lettrice

"L'arte di bere il tè è un poema ritmato da movimenti armoniosi." ─ Nitobe Inazō

Caterina Brunaccini

puericultrice di cuore

una cuoca pericolosa

Cibo e idee per tempi da lupi (e non solo)

Parole Libere

Cogli tutto, i profumi, i colori, gli odori e i sentimenti, poi prendi in mano una penna e scrivi scrivi scrivi.

Disordinatamente donna

La mia vita e’ un’opera di fantasia. Ogni riferimento a cose, persone o fatti realmente accaduti è puramente casuale. Emh.

MarcoRpage Official

Everything changes in one second

Scritti da Saturno

di Rossella Arena

Pronte che si viaggia

Libere di scoprire il mondo in solitaria

La fontana del villaggio

diario di un curato di città

FORWARD

L'arte dalla tua parte

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: