PUBLICITACOM.WORDPRESS.COM

Home » Senza categoria » https://publicitacom.wordpress.com

https://publicitacom.wordpress.com

NEWS

Come Woody Allen, Martin Scorsese e John Ford, Oliver Stone è un vero autore, un regista che mette il suo timbro unico su un corpo di lavoro definito da un tema particolare ed estetico. Nel caso di pietra, è la storia di innocenza perduta come protagonista scopre verità essenziali su se stesso e il sistema americano degradata che erroneamente credeva. In “Nato il quattro luglio” e “Platoon”, l’eroe è un giovane che unisce le forze armate per difendere la libertà in Vietnam realizzare solo alla fine che era una pistola assunto per Wall Street come Smedley Butler ha detto una volta. Atterraggio in quel “Wall Street”, un giovane agente di cambio che decide carcere e una perdita di una carriera lucrativa è preferibile a derubare gente comune che lavora con una penna stilografica come Woody Guthrie ha messo in “Pretty Boy Floyd”. Anche se “JFK” trafficava in altamente improbabile mongering cospirazione, che ha condiviso il loro messaggio di base, vale a dire che il complesso militare-industriale e le grandi banche sono nemici della pace e della libertà.

Dopo una lunga siccità, Stone ha fatto il tipo di film che è diventato famoso per. Come Ron Kovic, l’eroe della vita reale di “Nato il quattro luglio”, Edward Snowden proveniva da una famiglia che ha abbracciato di destra valori patriottici. Suo padre era un ufficiale della guardia costiera, come è stato il suo nonno materno che è diventato un alto funzionario del FBI dopo aver lasciato l’esercito e che era al Pentagono dell’11 settembre ° 2001.

Snowden arruolato nell’esercito per la formazione per le forze speciali, un commando d’elite, ma ha dovuto lasciare la formazione di base dopo aver rotto entrambe le gambe in esercizi. Egli ha detto al Guardian non molto tempo dopo divenne un whistle-blower perché voleva diventare un killer per lo zio Sam: “Ho voluto combattere nella guerra in Iraq perché mi sentivo come se avessi un obbligo in quanto essere umano per aiutare le persone libere da l’oppressione “, lo stesso tipo di credenze che hanno motivato Ron Kovic per unirsi ai Marines nel settembre 1964.

Nel film classici di pietra, vi è una scarica di adrenalina del sensazionalismo che spinge i film in avanti: scontri a fuoco in Vietnam, eye-popping decadenza a Wall Street o imbrogli di assassini determinato (piuttosto improbabile) per sbarazzarsi di un presidente che aveva deciso di terminare l’intervento americano in Vietnam.

Ero diffidente su come pietra tratterebbe odissea di Edward Snowden da patriota entusiasta di avversario di principio di sorveglianza illegale. Dal momento che il sensazionalismo faceva parte del marchio di Oliver Stone, mi aspettavo quasi “Snowden” di avere scene dell’eroe chinandosi sotto spari come Matt Damon nei film di Jason Bourne, soprattutto quando ci viene detto come il film inizia che era “ispirato “dalla storia Edward Snowden.

La grande sorpresa è che Stone ha fatto il suo classico film di riscatto ma senza il sensazionalismo siamo cresciuti di aspettarsi, segno che anche un regista di settanta anni, è in grado di crescita. (C’è speranza per me?) “Snowden” non è un thriller di spionaggio. E ‘invece una storia del risveglio morale e politica di un eroe alle prese con il golfo sbadigli tra le credenze patriottici che aveva tenuto fin da ragazzo e americani aggressioni a entrambe le persone in terre lontane e quelli che vivono all’interno della “Shining Città sulla collina “. Come Ron Kovic, Edward Snowden è diventato un radicale, non tanto nel senso di abbracciare l’ideologia marxista, ma a sacrificare tutto quello che aveva fatto tesoro fino al punto in cui è diventato un delatore: la sua vita, il suo prestigio come garanzia ad alta potenza ingegnere, e-soprattutto-sua cittadinanza. Rischiando l’accusa di spionaggio, si alzò in piedi per il diritto alla privacy, un diritto fondamentale che siamo tenuti a godere in una democrazia. Se il romanzo di Orwell fu sempre legato con le parole “Grande Fratello ti osserva”, Snowden rischiava di diventare un “non-persona” nel 2013 perché non voleva accettare il Grande Fratello leggere la posta elettronica, ascolto sulle vostre telefonate o qualsiasi altra forma di elettronica sorveglianza.

Il film è strutturato come una serie di incontri con le persone autorevoli che violano il suo senso dei diritti elementari alla privacy. Quando si è in una classe di formazione per la CIA, l’istruttore dice la classe che il presidente Bush ha una luce verde per spiare gli americani senza un mandato, perché la modifica della Foreign Intelligence Surveillance Act del 1978 2008, gli conferisce tale diritto. Come Edward Snowden, il volto di Joseph Gordon-Levitt assume l’aspetto di una persona viene detto che è bene sospendere l’habeas corpus, che è essenzialmente ciò che la modifica ha fatto.

Gordon-Levitt non è solo un ottimo attore che trasmette combinazione di Snowden di nerdiness e boy scout come idealismo ma qualcuno ideale per portare un personaggio alla vita. Suo padre era il direttore del telegiornale della stazione Pacifica a Los Angeles e sua madre era una pace e la libertà candidato nel 1970.

Oltre a mostrare come Snowden è stato spinto al limite di uno Stato profondo che ha violato i diritti costituzionali durante l’utilizzo di verbosità difenderli, “Snowden” è una storia d’amore del suo rapporto a lungo termine con Lindsay Mills (Shailene Woodley), una donna ha incontrato attraverso il servizio di dating online orientata ai fanatici del computer. Come si può immaginare, le tensioni si è occupato con il lavoro delle agenzie cominciò rapidamente perdendo la fede nel mettere il rapporto attraverso il mulino. Ironia della sorte, era la sua politica liberale che prima ha Snowden dubbio l’ideologia patriottica ha vissuto da e, infine, ha portato alla sua mettendo la sua vita in prima linea. Nel movimento trotskista abbiamo usato per chiamare che “il reclutamento orizzontale”.

La sceneggiatura è stata co-scritta da Stone e Kieran Fitzgerald, un giovane sceneggiatore che ha una laurea in inglese presso la Harvard University. Se è stato responsabile in qualche modo per tenere vicino “Snowden” per i fatti, egli è da lodare.

Se siete stati a guardare “Mr. Robot “sulla rete USA, sarete familiarità con il modo in cui un racconto di hacking o whistle-blowing può diventare un piolo per appendere ogni sorta di paranoia e Geek arcani su. “Snowden” evita tali tentazioni e invece si concentra sulle questioni più ampie di privacy e responsabilità, le questioni che rimangono sul bruciatore anteriore data battaglie del governo con Apple per bypassare le funzionalità di crittografia di iPhone. E ‘molto probabile che se Snowden non avesse fischiato, Tim Cook avrebbe dato l’FBI la luce verde.

Anche se “Snowden” fosse stato un film minore, è stato di grande importanza nel mettere lo stato di Edward Snowden sulle prime pagine dei giornali e nei notiziari della sera. Una campagna di perdonare lui è stato lanciato dalla ACLU in concomitanza con l’apertura del film nei maggiori teatri in tutto il mondo. Un editoriale di oggi in tempi di NY co-scritto da Kenneth Roth, direttore esecutivo di Human Rights Watch e Salil Shetty, segretario generale di Amnesty International, fa il caso di perdonare Snowden:

Dal momento che gli Stati Uniti annullato il suo passaporto, lo spiaggiamento in aeroporto di Mosca, il signor Snowden ha continuato a dimostrare i principi che lo hanno portato a rivelare fatti profondamente inquietanti circa sbilanciarsi sorveglianza. Egli è a capo di un gruppo per i diritti umani, la libertà della Fondazione Press; sta sviluppando la tecnologia per proteggere i giornalisti in zone pericolose di tutto il mondo dalla sorveglianza pericolo di vita; e lui ha spesso criticato le politiche dei diritti umani e della Tecnologia della Russia, l’unico paese che si frappone tra lui e un carcere di massima sicurezza negli Stati Uniti.

Come dovrebbe essere una sorpresa, le tradizionali vedute di destra Snowden come un traditore. In un editoriale WSJ, Hoover Institute collega Josef Joffe riguarda Snowden come “il più grande disastro di controspionaggio in quanto i Rosenberg e Klaus Fuchs, che ha tradito più preziosi segreti nucleari americane a Mosca.” Che dire di Donald Trump, che ha la reputazione di essere un amico di il Cremlino che sta presumibilmente usando Snowden come una risorsa? Ha detto Fox News: “Credo che Snowden è una minaccia terribile, credo che sia un terribile tradimento, e sai cosa abbiamo usato per fare i bei vecchi tempi, quando eravamo un paese forte – sai cosa abbiamo usato per fare per traditori , destra?”

In un dibattito 13 Ottobre 2015, Clinton è stato chiesto se Snowden era un eroe o un traditore. Lei disse:

Ha rotto le leggi degli Stati Uniti. Avrebbe potuto essere un informatore. Egli avrebbe potuto ottenere tutte le protezioni di essere un informatore. Egli avrebbe potuto sollevare tutte le questioni che ha sollevato. E penso che ci sarebbe stata una risposta positiva a questo.

Nel frattempo, Jill Stein, un candidato che verrà escluso dai dibattiti, è stato chiaro su ciò che Snowden meritava:

Se eletto presidente ho immediatamente perdono Edward Snowden, Bradley Manning e John Kiriakou per il loro importante lavoro nell’esporre la massiccia, sistematica violazione dei nostri diritti costituzionali. Io li inviterei alla Casa Bianca per riconoscere pubblicamente il loro eroismo, e creare un ruolo per loro nell’amministrazione Verdi Stein-Baraka per aiutarci a creare un quadro moderno che protegge la privacy personale, mentre ancora lo svolgimento di indagini efficaci ove giustificato.

Per alcuni dei miei compagni, il nome Jill Stein è associato con asservimento al Cremlino. Sarebbe il suo sostegno per Snowden essere collegato in qualche modo con una cospirazione per far avanzare l’agenda di Putin e SAP la forza degli Stati Uniti, così necessaria secondo alcuni esponenti della sinistra come forza contraria alla Russia?

Forse Edward Snowden non è la persona che una tale congiura può contare su:

 

Snowden è un uomo di integrità e di principio. Oliver Stone ha realizzato un film affascinante di uno dei nostri eroi. La mia scelta per uno dei migliori film del 2016.

Annunci

1 commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Affascinailtuocuore

Hai voglia di una recensione molto particolare? Vuoi affascinare il tuo cuore con libri ed emozioni da condividere? Unisciti a noi in questo meraviglioso viaggio.

Risonanza Emotiva

Parole che risuonano per raccontare persone, emozioni e cura

BarNacka

"Throw it after a taste"

BCF Team

Benvenuti nel blog dedicato interamente al mondo dello sci alpinismo e freeride a cura del Black Crows Freeride Team

Evelyn Storm's Books Blog

Visitando questo sito web si autorizza l’impiego di cookie. Per info invito a cliccare su http://automattic.com/privacy/. Automattic Inc. non ha ancora provveduto uno strumento per la gestione dei cookie relativa ai blog che gestisce; è possibile disattivare l'uso dei cookie modificando le impostazioni del proprio browser. Ulteriori informazioni sono disponibili presso la pagina Cookie Law di questo blog.

La Viandante

I contenuti qui riportati (per "qui" si intende www.laviandante.com) sono protetti dal diritto d’autore, tutelato dalla Legge 633 del 22/04/1941. © All rights reserved

Se puoi sognarlo, puoi farlo.

Lascia che la vita che ti gira intorno ti attraversi l'anima...

Anton Gerona

cercare l'Anima

La sala da tè di una lettrice

"L'arte di bere il tè è un poema ritmato da movimenti armoniosi." ─ Nitobe Inazō

Caterina Brunaccini

puericultrice di cuore

una cuoca pericolosa

Cibo e idee per tempi da lupi (e non solo)

Parole Libere

Cogli tutto, i profumi, i colori, gli odori e i sentimenti, poi prendi in mano una penna e scrivi scrivi scrivi.

Disordinatamente donna

La mia vita e’ un’opera di fantasia. Ogni riferimento a cose, persone o fatti realmente accaduti è puramente casuale. Emh.

MarcoRpage Official

Everything changes in one second

Scritti da Saturno

di Rossella Arena

Pronte che si viaggia

Libere di scoprire il mondo in solitaria

La fontana del villaggio

diario di un curato di città

FORWARD

L'arte dalla tua parte

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: